Pittura antimuffa per muri interni


L’inconveniente principale che riguarda appartamenti e altre tipologie di edifici è la presenza di muffa sui muri interni. Il manifestarsi di muffa sulle pareti interne di una casa può causare una serie di disagi, non solo riguardanti l’estetica, ma anche il comfort abitativo con conseguenti problemi per la salute umana.

La pittura antimuffa o anticondensa ha l’arduo compito di risolvere il problema della muffa senza rischi per la salute. Con un trattamento speciale a base di una buona vernice antimuffa è possibilissimo ottenere ottimi risultati sia in termini estetici che di benessere abitativo.

F.lli Bandini propone a tutti i suoi clienti, provenienti per lo più dalle zone di Forlì e Faenza, vernici antimuffa a marchio TASSANI, LECHLER e RILECO.

All’interno del negozio potrai trovare di certo la migliore pittura antimuffa e anticondensa per le tue specifiche esigenze, in grado di garantire risultati efficaci e duraturi.

Per maggiori informazioni oppure per conoscere i nostri prezzi passa a trovarci oppure contattaci.

Per informazioni...

Contattaci!

Come e quando si forma la muffa?


La presenza di acqua, nell’aria, nei muri o sulle superfici, o l’eccesso di umidità negli ambienti interni è il principale motivo che porta alla formazione di muffe.

Un inadeguato ricambio d’aria in ambienti domestici e non comporta inevitabilmente la formazione di condensa; il tutto peggiora ulteriormente se il sistema di riscaldamento è inefficiente.

Anche la presenza di umidità all’interno dei muri, causata dal fenomeno della risalita capillare, favorisce la proliferazione della muffa in casa.

Le macchie di umidità isolate sui muri e circoscritte in alcune zone, invece, sono di solito il sintomo di perdite da tubature o di infiltrazioni dall’esterno.

Quali danni può provocare?


Le muffe sono una tipologia di funghi pluricellulari, che si formano e proliferano con maggiore facilità in ambienti umidi. Questi microrganismi si riproducono tramite finissime spore che, disperdendosi nell’aria, attecchiscono sulle superfici logorandole progressivamente. Dapprima le muffe si manifestano sotto forma di piccoli puntini scuri e poi di macchie compatte di un colore che varia dal verde al nero.

La muffa agisce in maniera altamente aggressiva sui muri, corrodendo prima la pittura esterna e poi l’intonaco, e causando sfarinamento e sfogliamento.

La presenza di muffa tra le mura domestiche può causare alle persone che vi abitano l’insorgere di allergie e il peggioramento di patologie pregresse.

Come eliminare il problema


Per eliminare il problema delle muffe è necessario indagare a fondo per individuarne le cause e poi intervenire nel modo giusto e più efficace.

Fondamentale è intervenire immediatamente, non appena si manifestano i primi punti neri, per evitare che comincino ad espandersi provocando poi problemi più gravi alla muratura.

In molte circostanze basta agire sulla fonte di infiltrazione e pulire la parete con un buon antimuffa. In generale, la prevenzione sarebbe meglio! La pittura antimuffa infatti è adatta a prevenire la formazione di condense, muffe e batteri sulle superfici.

Per l’acquisto di vernici antimuffa di prima qualità puoi rivolgerti all’azienda F.lli Bandini, attiva principalmente nelle zone di Forlì e Faenza.